Interested in Cryptocurrency?
Visit best CoinMarketCap alternative. Real time updates, cryptocurrency price prediction...

Cristina Dona lyrics - Dove Sei Tu

Un Giorno Perfetto

Original and similar lyrics
L'eleganza di un'ombra su un prato alla fine di agosto. Stesa sul passato, oggi ogni cosa è al suo posto. Lui ti parla di fiori sbocciati sulle spine di un tempo. Crudeli verità spazzate dal vento. Dimmi è un giorno perfetto? La bellezza di questa giornata è che non tornerà indietro, ma ogni giorno se lo vuoi sarà un giorno perfetto

Viaggio Con Te

LAURA PAUSINI "Entre Tú Y Mil Mares"
ci svegliavi con un bacio e poi te ne andavi a letto mentre noi correvamo in quella scuola che ci dicevi 'insegna a vivere' ma la vita l'hai insegnata tu ogni giorno un po' di piu' con quegli occhi innamorati tuoi di due figlie matte come noi cosa non darei perche' il tempo non ci invecchi mai ho imparato a cantare insieme a te nelle sere d'estate nei caffe' ho imparato il mio coraggio e ho diviso la strada e l'allegria la tua forza la tua malinconia ogni istante ogni miraggio… per le feste tu non c'eri mai mamma apriva i pacchi insieme a noi il lavoro ti portava via la tua solitudine era mia cosa non farei per ridarti il tempo perso ormai ho imparato ad amare come te questa vita rischiando tutta me ho imparato il tuo coraggio e ho capito la timida follia del tuo essere unico perche' sei la meta del mio viaggio per me e cosi' sempre di piu' somiglio a te nei tuoi sorrisi e nelle lacrime… ……….musica………….. ho imparato il tuo coraggio e ho imparato ad amare e credere nella vita rischiando tutta me e ho diviso questo viaggio con te io con te ho imparato il mio coraggio… mi risveglio in questa casa mia penso a quando te ne andavi via e anche adesso cosa non farei per ridarci il tempo perso ormai

Colori

Angelo Branduardi
E' il volto tuo che ho disegnato,... chino per terra io l'ho dipinto: ho usato il nero per i tuoi occhi e bianca sabbia per la tua pelle. Quando la pioggia l'avrà lavato e i tuoi colori confuso, quando il vento sarà passato sarò alla fine guarito. E' il volto tuo che ho disegnato, mi son seduto ed ho aspettato: ho usato il nero per i capelli e rossa sabbia per la tua bocca. Verrà la pioggia e lo laverà, confonderà i tuoi colori, quando il vento sarà passato sarò alla fine guarito.

Strani Giorni

Battiato Franco
Carichi i treni che dall'Albania portano tanti stranieri in Siberia tappeti antichi mercanti indiani mettono su case tra Russia e Cina strade dell'Est. Spinto da i Turchi e dagli Iracheni qui fece campo Mustafà Mullah Barazani strade dell'Est d'immensi orizzonti città nascoste di lingua persiana da qui la Fine. Dicono storie di Principesse chiuse in castelli per troppa bellezza fiori di Loto giardini stupendi ..e Leningrado oggi strade dell'Est. Di notte ancora ti può capitare di udire suoni di armonium sfiatati e vecchi curdi che da mille anni offrono il petto a Novene...

Was it funny? Share it with friends!