Interested in Cryptocurrency?
Visit best CoinMarketCap alternative. Real time updates, cryptocurrency price prediction...

ARISA lyrics - Amami

La Notte

Original and similar lyrics
Non basta un raggio di sole in un cielo blu come il mare perché mi porto un dolore che sale che sale Si ferma sulle ginocchia che tremano e so perchè E non arresta la corsa lui non si vuole fermare perché è un dolore che sale che sale e fa male Ora è allo stomaco fegato vomito fingo ma c’è E quando arriva la notte e resto sola con me La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà La vita può allontanarci l’amore continuerà Lo stomaco ha resistito anche se non vuol mangiare Ma c’è il dolore che sale che sa e e fa male Arriva al cuore lo vuole picchiare più forte di me Prosegue nella sua corsa si prende quello che resta Ed in un attimo esplode e mi scoppia la testa Vorrebbe una risposta ma in fondo risposta non c’è E sale e accende gli occhi il sole adesso dov’è Mentre il dolore sul foglio è seduto qui accanto a me Che le parole nell'aria sono parole a metà Ma queste sono già scritte e il tempo non passerà Ma quando arriva la notte e resto sola con me La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà La vita può allontanarci l’amore continuerà E quando arriva la notte e resto sola con me La testa parte e va in giro in cerca dei suoi perchè Né vincitori né vinti si esce sconfitti a metà L'amore può allontanarci la vita poi continuerà Continuerà Continuerà

Il Testamento Di Tito

Deandre Fabrizio
Non avrai altro Dio all'infuori di me spesso mi hai fatto pensare; genti diverse venute dall'est dicevano che in fondo era uguale: credevano ad un altro diverso da te, non mi hanno fatto del male, credevano ad un altro diverso da te, non mi hanno fatto del male. Non nominare il nome di Dio, non nominarlo invano. Con un coltello piantato nel fianco gridai la mia pena ed il suo nome: ma forse era stanco, forse troppo occupato, non ascolto il mio dolore; ma forse era stanco, forse troppo lontano, davvero lo nominai invano. Onora il padre ed onora la madre, e onora anche il loro bastone: bacia la mano che ruppe il tuo naso perche' le chiedevi un boccone. Quando a mio padre si fermo' il cuore, non ho provato dolore, quando a mio padre si fermo' il cuore, non ho provato dolore. Ricorda di santificare le feste, facile per noi ladroni, entrare nei templi che rigurgitan salmi di schiavi e dei loro padroni, senza finire legati agli altari sgozzati come animali, senza finire legati agli altari sgozzati come animali. Il quinto dice non devi rubare , e forse io l'ho rispettato vuotando in silenzio le tasche gia' gonfie di quelli che avevan rubato: ma io senza legge rubai in nome mio, quegli altri nel nome di Dio, ma io senza legge rubai in nome mio, quegli altri nel nome di Dio. Non commettere atti che non siano puri, cioe' non disperdere il seme... Feconda una donna ogni volta che l'ami cosi' sarai uomo di fede. Poi la voglia svanisce ed il figlio rimane e tanti ne uccide la fame. Io forse ho confuso il piacere e l'amore ma non ho creato dolore. Il settimo dice non ammazzare se del cielo vuoi essere degno , guardatela oggi questa legge di Dio tre volte inchiodata nel legno. Guardate la fine di quel Nazzareno, un ladro non muore di meno! Guardate la fine di quel Nazzareno, un ladro non muore di meno! Non dire falsa testimonianza ed aiutali ad uccidere un uomo... Lo sanno a memoria il diritto Divino, ma scordano sempre il perdono. Ho spergiurato su Dio e sul mio onore e no non ne provo dolore, ho spergiurato su Dio e sul mio nome e no non ne provo dolore. Non desiderare la roba degli altri, non desiderarne la sposa... Ditelo a quelli, chiedetelo ai pochi che hanno una donna e qualcosa... Nei letti degli altri gia' caldi d'amore non ho provato dolore. L'invidia di ieri non e' gia' finita, sta' sera v'invidio la vita. Ma adesso che viene la sera ed il buio, mi toglie il dolore dagli occhi. E scivola il sole al di la' delle dune a violentare altre notti: io nel vedere quest'uomo che muore, madre io provo dolore; nella pieta' che non cede al rancore, madre ho imparato l'amore.

Za Tvoje Snene Oci

Colonia
Colonia mix the beat back Benvenutti alla festa del suolo voliamo tutti insieme vers il cielo infinito, questa sera per voi COLONIA! E arriva, e arriva e arriva da lontano questa sensazione piano, piano E sale, e sale e non fa male questa musica infernale, questa musica glaciale Vi fara volare, vi fara sognare il loro ritmo pazzo, vi fara gridare Adesso sono qui, lasciantevi andare arrivano da Croazia: si chiamano COLONIA Are you ready??? Ponovo ti govorim da volim te Po ko zna koji put ja ti priznajem Da svaki ovaj tren sa tobom radost je I hvala Bogu sto mogu biti kraj tebe Nije me sram jer to osjecam I da si zadnji, ja to dobro znam Nakon svih ovih godina Trazenja, nadanja Za tvoje snene oci Ja dala bih sve Za svaki dodir tvoj Ja se predajem Za svaku rijec sa tvojih usana Zivjecu milijun godina Za tvoje snene oci Bisere Stavljam svoje srce u dlanove I ovaj zivot tebi darujem Neka bude zauvijek Udisem te kao ljetnje mirise Jutrom kad me tvoji sapati probude Tiho kao najljepsa melodija Moje ime na tvojim mekim usnama Nije me sram jer to osjecam I da si zadnji, ja to dobro znam Nakon svih ovih godina Trazenja, nadanja Za tvoje snene oci Ja dala bih sve Za svaki dodir tvoj Ja se predajem Za svaku rijec sa tvojih usana Zivjecu milijun godina Za tvoje snene oci Bisere Stavljam svoje srce u dlanove I ovaj zivot tebi darujem Neka bude zauvijek .... Za Tvoje Snene Oci Colonia mix the beat back Benvenutti alla festa del suolo voliamo tutti insieme vers il cielo infinito, questa sera per voi COLONIA! E arriva, e arriva e arriva da lontano questa sensazione piano, piano E sale, e sale e non fa male questa musica infernale, questa musica glaciale Vi fara volare, vi fara sognare il loro ritmo pazzo, vi fara gridare Adesso sono qui, lasciantevi andare arrivano da Croazia: si chiamano COLONIA Are you ready??? Ponovo ti govorim da volim te Po ko zna koji put ja ti priznajem Da svaki ovaj tren sa tobom radost je I hvala Bogu sto mogu biti kraj tebe Nije me sram jer to osjecam I da si zadnji, ja to dobro znam Nakon svih ovih godina Trazenja, nadanja Za tvoje snene oci Ja dala bih sve Za svaki dodir tvoj Ja se predajem Za svaku rijec sa tvojih usana Zivjecu milijun godina Za tvoje snene oci Bisere Stavljam svoje srce u dlanove I ovaj zivot tebi daruijem Neka bude zauvijek Udisem te kao ljetnje mirise Jutrom kad me tvoji sapati probude Tiho kao najljepsa melodija Moje ime na tvojim mekim usnama Nije me sram jer to osjecam I da si zadnji, ja to dobro znam Nakon svih ovih godina Trazenja, nadanja Za tvoje snene oci ....

Trattieni Il Respiro

Gianluca Grignani
Scusa se chiedo scusa c'è un perchè lo so a volte ti ho fatta piangere però scusa che quest'anno mia sorella si sposa ed io che neanche so farmi la spesa lo so quando dormo la tele sta accesa e lo so lo so a volte ti lascio indifesa perchè perchè vivo camminando su un filo e tu per seguirmi trattieni il respiro trattieni il respiro perchè le parole devon' venire fuori da sole perchè c'è un momento che devo dire tutto quel' che ho dentro e che sento perciò prima che smetta di parlare lo sai l'orgoglio a volte può tradire vieni qui stammi ad ascoltare lo so che l'altra sera son' stato geloso però quel' vestito era pericoloso e tu ogni giorno sei sempre più donna e io sempre più mia ti vorrei ed oggi io ti scrivo questa canzone e poi te la canto anche in televisione ma tu ricorda questa canzone è per te perchè il resto il resto in fondo non c'è il resto in fondo cos'è perchè le parole devon' venire fuori da sole perchè c'è un momento che devo dire tutto quel' che ho dentro e che sento perciò prima che smetta di parlare lo sai l'orgoglio a volte può tradire vieni qui stammi ad ascoltare vieni qui stammi ad ascoltare perchè le parole devon' venire fuori da sole perchè c'è un momento che devo dire tutto quel che ho dentro e che sento perciò prima che smetta di parlare lo sai l'orgoglio a volte può tradire vieni qui stammi ad ascoltare vieni qui stammi ad ascoltare na na na na (na na na)...

Earl's Dead - Cadillac For Sale

JIMMY BUFFETT "Songs From St. Somewhere"
Earl's dead - Cadillac for sale An Eldorado sits out on the Tamiami Trail Sign on the windshield tells the whole tale Earl's dead - Cadillac for sale He was a circus man when they first met He was fired from a cannon into a net The money was good he always hit the bullseye Savin' for the car one day he would buy No, he wasn't thinkin' of some average ride A human cannonball has a lot of pride If you're gonna live large you need a hydramatic Eldorado Biarritz for this wild acrobatic And Earl's is red with shark-like fins And that is where this little love tale begins The rear view mirror puts it all in scale Earl's dead - Cadillac for sale She was an Everglades girl, partly Seminole With the urge for goin', and a wanderin' soul With a name like Moonvine she knew she'd never stay That handsome human bullet stole her heart away It was a Saturday night after the midnight show She was starin' at the car when he said “hello” Didn't take too much to move her off the reservation Just a good lookin' boy with the right transportation And now Earl is wed, Moonvine's got her veil Towin' that cannon down the Tamiami Trail He's got the talent, she's got brains Earl and Moonvine, left the land of sugar cane So they drove down to Panama and back up to Maine Had so much fun, hell, they did it again Crossing cities off the map as they shot down the road Knowin' towin' a cannon, things could explode Now a Cadillac was always an Elvis thing Polished chrome and gold it was the birth of bling They came with personality they made you a star God may have made the earth But Man made that car Now all the way back to the time of James Dean Car crash songs chewed up heroes and machines Sick minds, stop signs and uncontrolled swerves But Earl and his Caddy could handle killer curves So when the big top folded, Earl took his last drive Moonvine kissed her boy goodbye, his exit had arrived She shot his ashes ‘cross the Gulf from that ancient rusty gun Nomads know when the show is done And Earl's dead he's been airmailed And that Eldorado's waitin' on the Tamiami Trail For some shameless entertainer to blow in like a gale Earl's dead - Cadillac for sale Earl's dead, Earl's dead

Gelosia

Adriano Celentano
Non ho nessuno a parte te che mi ha tradito come sai io mi sento un'auto che non ha, non ha piu il motore e mi sento un uomo che vivra nel suo dolore, nel dolore solo nel suo dolore ormai Eppur mi sento forte sai sara perche non odio mai di certo non dovrei soffrir cosi, cosi inutilmente solamente perche hai detto un si stupidamente, stupidamente con il cervello assente Amica mia, quanto costa una bugia un dolore che dividiamo in due tra noi La gelosia, quando arriva non va piu via col silenzio tu mi rispondi che col tuo pianto tu mi rispondi che coi tuoi occhi tu mi rispondi che lo sai La gelosia... piu la scacci e piu l'avrai tu eri mia... di chi sei piu non lo sai complicita... ma che gran valore ha sincerita... che fortuna chi c'e l'ha E' qui il serpente e arrivato e qui seduto in mezzo a noi lui ti mangia il cuore come fosse... un pomodoro cosi diventi pazzo tu e come un toro, e come un toro purtroppo non ragioni piu Amica mia, quanto costa una bugia un dolore che dividiamo in due tra noi La gelosia, quando arriva non va piu via col silenzio tu mi rispondi che col tuo pianto tu mi rispondi che coi tuoi occhi tu mi rispondi che lo sai La gelosia... piu la scacci e piu l'avrai tu eri mia... di chi sei piu non lo sai complicita... ma che gran valore ha sincerita... che fortuna chi c'e l'ha

Was it funny? Share it with friends!