Interested in Cryptocurrency?
Visit best CoinMarketCap alternative. Real time updates, cryptocurrency price prediction...

ARISA lyrics - Amami

Amami

Original and similar lyrics
Io già so che forse forse mi ami e che non potresti mai vivere senza di me Io già so che come vento scivoli tra le terrazze e i vicoli di questo cuore mio Non è quello che volevo ma sei qui con me vicino e poi mi guardi e sei ancora tu Amami come se fossi un'edera come se fossi in vendita amami adesso come forse non farai mai più Amami come se fossi musica quel motivetto semplice che ha dato il tempo a tutto ciò che è stato e che sarà di noi Io già so che quando la bacerai il pensiero dei baci miei volerà lento a dirti che il tuo amore non è lei e già so mille notti mi tradirai altri occhi io incontrerò così per sempre fino a che l'inverno calerà su di noi Non è quello che volevo ma sei qui con me vicino e poi mi guardi e sei ancora tu Amami come se fossi un'edera attorcigliata all'anima come se fossi musica quel motivetto semplice come se fossi in vendita come se fossi...fino a che l'inferno calerà su di noi

Memorie

EROS RAMAZZOTTI "Eros"
Memorie riscoprire quella strada e quel muro grigio dove mi sedevo ad aspettare il tempo... e cercare occhi a terra qualche cosa che non so cos'è ma forse è un attimo che ho perso e ritrovare quelle parole che ancora devo dire a te... riscoprire la campagna sotto i passi miei e lampi verdi di ramarri sul sentiero e fermarsi a interrogare quel baccano d'ali dentro me, che ancora c'è se solamente ti ripenso... e riscoprire quel malincuore che non so dire cos'è ricostruire un'illusione partendo sempre da te... e se ne vanno tante piccole storie ma poi chissà perché rimangono in me soltanto i brividi di lucide memorie chissà perché...chissà perché... poi è come risentire lungo tutta la mia pelle il formicolio delle stelle... e riscoprire come un dolore senza capire perché ricostruire un'emozione fino a morire per te... fino a morire per te...

L'Abitudine

ANDREA BOCELLI "Cieli Di Toscana"
Tu, per quello che mi dai Quell’emozione in più Ad ogni tua parola Tu, probabilmente, tu Sei stata fino a qui Per troppo tempo sola, Fino a convincerti, come me Che si può stare da soli. Perché, la solitudine Che non sorride mai Diventa l’abitudine E non la scelta che tu fai Ma ora che son qui Il vento cambierà E semberà più facile Il tempo che verrà La vita può soprenderti In tutto quel che fa E dove non lo immagini Incontri la felicità E sono qui con te E non ti lascerò Ti chiedo di fermarti qui E stare insieme a te E stare insieme a te Sì, adesso ci sei tu Nei sogni e nelle idee Nell’immaginazione… Tu, che sei vicino a me, Così vicino a me Che sei parte di me Cosi dentro di te Come una sensasione Sei le parole e la musica Per una nuova canzone… Perché la solitudine Non si riprenderà La voglia di sorridere Ora no… E la felicità Se ci sei… Per quello che tu sai fe lo sai… Per quello che mi dai anche tu… Per un amore semplice Ma grande più che mai E non è un’abitudine Il bene che mi fai Anche tu E l’allegria di viverti Finchè vuoi… Di averti accanto più che mai! E adesso siamo noi Io e te Ci siamo solo noi Solo noi Sicuri di non perderci Di non lasciarci mai… Un’altra solitudine Non ci riprenderà E tu non te ne andrai… Mai

Maledetto Angelo

Bigras Dan
Vivo questa vita alla deriva senza te Ô una sigaretta il tempo moi in cenere E sputo in faccia al mundo L'amore che non ho Maladetto angelo Ora che ci penso non piaci neanche più La tua smorfia un po' sgualdrina e il naso tuo all'insù Quante volte hai finto Morendo su di me Maladetti io e te E non ridi più Né fingere tu sai Mi guardi ma negli occhi anima non hai E forse adesso che Non hai più quel che hai Io ti ricorderò Come non sei stata mai Maledetto angelo È una notte de dimenticare questa qui Se anche questa luna si nasconde agli occhi miei La mie dolci mani io nasconderò Insieme al ricordo tuo E il nome tuo È pioggia ormai Sui sensi miei L'alba che tu eri È buio eterno ormai E maledetto resterò E non ridi più Né fingere tu sai Mi guardi ma stavolta nulla sai di me E forse adesso che Non hai piò quel che hai Io ti rocorderò Come non sei stata mai Maledetto Maledetto Maledetto angelo

Tutte Le Strade Portano A Te

Ligabue Luciano
Che vento che tira taglia il respiro spinge un po' in là forse ci vuol cambiare mi sa che non ce la farà Mi riesci a sentire? in questo rumore vieni un po' qua fammi sentire il mare al centro di questa città Tu che sai ciò che so sai la vita che ho riparati un po' forse ti piove dentro usa la casa che ho [chorus] Fino a che tutte le strade portano a te lascia che piova pure prendiamo il sole che c'è fino a che tutte le strade portano a te non ci si può sbagliare prendiamo il tempo che c'è Il mondo non gira o almeno non come volevi tu come ci avevan detto quando era buona un'idea Tu che sei ciò che sei che non cambierai mai promettimi che ci sarà sempre un posto che tieni caldo per me [chorus]

C' Una Melodia

EROS RAMAZZOTTI
C'è una melodia, che sento adesso scorrere nella mente mia nel cuore e nelle viscere. Ma rimane lì e darle voce io non so ma rimane lì e darle luce non so. Caro amore mio non tormentarti più per me Sono stato anch'io sul punto di morir per te e se vado via tu non mi chiedere perchè c'è una melodia che forse dice cos'è quello che avrei voluto vivere Quello che vorrei esprimere quello che tu non sai e forse mai saprai e forse mai saprai..

Was it funny? Share it with friends!