Fiorello lyrics

Ragazza Mia

Original and similar lyrics
Quando il buio ti tende la mano quella mano che sembra la mia e impazzisco all'idea che tu non ci sia qui con me E son qui un altra volta a cercarti a inventarmi qualcosa da dirti una scusa che porti da te magari a incontrarci anche se... no così non va...ragazza mia Spango il cuore mi fa troppo male e ritrovo soltanto il cuscino impazzisco all'idea che tu che tu non sei mia qui con me... no così non va...ragazza mia...ragazza mia... quanto solo dentro agli occhi tuoi io ci penso e mi scalderei ancora adesso forte ancora dentro me strana quella luce, dovè adesso quella luce che avevi tu per me... chi c'è adesso dentro ai giorni tuoi chi ti sveglia e chi ti dorme addosso fai con lui lo stesso o non ci riesci più ti accontenta o non da più di tanto come hai fatto tu...hai fatto tu con me bella con me...hai fatto tu con me ci ho provato lo giuro a capirti i tuoi slanci, le voglie e i silenzi e ogni volta chi meglio di te riusciva a ferirmi più di te no così non va...ragazza mia...ragazza mia quanto solo dentro agli occhi tuoi io ci penso e mi scalderei ancora adesso forte ancora dentro me strana quella luce, dovè adesso quella luce che avevi tu per me... quanto solo dentro agli occhi tuoi io ci penso e mi ci perderei ancora adesso forte ancora dentro me strana quella luce, dovè adesso quella luce che avevi tu per me...

Sole

Di Cataldo Massimo
In fondo ad un bicchiere, nel buio di una stanza in questo mio cantiere tra il sogno e la realtà io cerco di capire cerco di riassemblare i pezzi di fare un pò di luce nel vuoto che c'è in me ricordo da bambino che uscivo con mio padre ricordo l'entusiasmo alla domenica la voglia di scoprire ed era tutto nuovo e trasparente volevo bene al mondo e adesso mi nascondo, non sò chi sono io se non ti accendi SOLE quanti sogni da bruciare SOLE quante notti senza te SOLE come faccio a uscirne fuori se non vedo SOLE un po' di luce dentro me restavo fermo sugli scogli per ore a guardare le navi passare avevo molte cose da ricordare e ancora poco da dimenticare e adesso mi domando solamente come faccio a ritornare a casa ora che il tempo ha cancellato i segni ma sento ancora freddo dentro me se non ti accendi SOLE quanti sogni da bruciare SOLE quante notti senza te SOLE come faccio a uscirne fuori se non vedo SOLE un po' di luce dentro me è nel disincanto che io stò trovando la mia verità perchè stò crescendo perchè stò imparando che la vita passa e non ritorna più ma quanti anni mi dai, quanti minuti mi dai mi sono perso cercando la luce calda che hai SOLE quanti sogni da bruciare SOLE quante notti senza te SOLE come faccio a uscirne fuori se non vedo SOLE un po' di luce dentro me..... .....un po' di luce dentro me

Niente Di Pi

Luna Pop
Quello che volevo, come sempre non c'è! Solo un po' d'amore che diventa polvere che almeno fosse stata magica, la buttavo su di te... e invece in mano ho una lettera, due rose e una canzone ancora da scrivere... E non mi riesce facile parlare di questo sopratutto adesso, sopratutto adesso che non c'è... che non c'è... sarebbe molto più bello, per non dire stupendo tornare a dirti, quanto ancora ce n'è di bene per te... di bene per te... ma in fondo fa lo stesso, in fondo quello che voglio è che tu sia contenta, vederti sorridere... e niente di più... E invece tu dici che non hai più voglia di me, e invece tu dici che non hai più tempo per me... più tempo per me... Quello che volevo, come sempre non c'è! Solo un po' d'amore che diventa polvere che almeno fosse stata magica, la buttavo su di te... e invece in mano ho una lettera, due rose e una canzone ancora da scrivere... E non mi riesce facile parlare di questo sopratutto adesso, sopratutto adesso che non c'è... che non c'è... sarebbe molto più bello, per non dire stupendo tornare a dirti, quanto ancora ce n'è di bene per te... di bene per te... ma in fondo fa lo stesso, in fondo quello che voglio è che tu sia contenta, vederti sorridere... e niente di più...

Scivola Veloce

ARISA "Malamorenò"
C'è qualcosa che non va via Io lo sento che non va via E' l'amore, o è dolore Questo è un tempo che non ha età Un assaggio di eternità Un colore, so volare E scivola veloce, il vento soffia a bassa voce Il cielo è solamente luce Che mi riscalda l'anima E la tua mano, lo sento che sei qui vicino Il cuore limpido e sereno E l'anima ritornerà C'è qualcosa che non va via Io lo sento che non va via C'è una stanza, c'è speranza Le tue mani non vanno via Le parole nn vanno via Io le sento, dentro al vento Scivola veloce Ti sento quasi sotto voce Sei tu nel cielo la mia luce Che mi riscalda l'anima Vedo i tuoi occhi Lo sento che sei qui e mi tocchi E come un brivido nel cuore Che si riprende l'anima Ci sarà tempo, per diventare ancora vento Per camminare tra le stelle Per vivere d'immensità Io voglio adesso Tornare dentro al mio universo Sentirti ancora qui vicino Fin quando il tempo lo vorrà

Ancora Io Ancora Tu

Cattivi Pensieri
Batte il cuore batte anche se il vento gira al contrario e se il tuo amore e' un po' in ritardo il mio lo aspettera' Ci amiamo e ci lasciamo e il giorno dopo ricominciamo siamo agitati come il mare che si calmera' Ancora io ancora tu uh uh Ancora io ancora tu uh uh Ancora io ancora tu uh uh ancora io ancora tu... Quando tu non sei con me io mi sento dentro che da sola non c'e' solo vuoto intorno a me non c'e' amore senza la tua vita perche' senza te mi manca l'aria e poi non so che cosa sono io e' una storia indivisibile fra noi Ancora io ancora tu uh uh uh Ancora io ancora tu uh uh... Amore mio amore mio Ancora tu ancora io... Sei sempre dentro me rallentando accelerando stai guidando la mia vita come piace a me Batte il cuore batte perdutamente infinitamente stringimi forte xche' sento che non smettera' Ancora io ancora tu uh uh Ancora io ancora tu... Quando tu non sei con me io mi sento dentro che da sola non c'e' solo vuoto intorno a me non c'e' amore senza la tua vita perche' senza te mi manca l'aria e poi non so che cosa sono io è una strana circostanza che fa nascere una storia indivisibile fra noi... Ancora io ancora tu uh uh.... Cambieremo il mondo e andremo sino in fondo...

Ragazza Di Campagna

Claudio Baglioni
Chiudi a chiave la porta mi fai un poco pena un ceffone sul viso a letto senza cena quel rossetto a tuo padre non è andato giù... E ti bruciano ancora quelle cinque dita mentre asciughi gli occhi ma non sei pentita babbo me la paghi domani scappo via... Ti avvicini allo specchio sfili via la gonna mica male le gambe sembri già una donna un bottone e poi un altro e la camicia... e voilà vola sopra il comò... E le scarpe più o meno la stessa fine quelle calze pian piano come hai visto al cine poi ti alzi in piedi e quel che avevi non l'hai più... Guardi in giù se il tuo seno è un po' di più se è un po' cresciuto... tiri su i tuoi capelli fai le facce strane come in un film muto sarà peccato... giuro non lo faccio più... caro Gesù Giuseppe e Maria siate la salvezza dell'anima mia... La camicia da notte quella di tua nonna poi ti soffi il naso metti a posto la gonna togli via il rossetto e con l'acqua del catino ci annaffi i lillà... Ti fai un giro di valzer con il tuo cuscino fai a metà del pane con il canarino poi con un gran salto fin sopra il letto... oplà... Ecco qua come cena pane ed unghie non ti piace... cosa fa quel fumetto poi ti va perché l'attore è bello e audace il segno della croce e poi lo metti via... caro Gesù Giuseppe e Maria vi dono il cuore e l'anima mia... Fissi a lungo un trave ma che hai da pensare la faccenda è grave tra molliche e zanzare pancia sotto di fianco bevi un sorso d'acqua ti rigiri ma dentro cos'hai... E poi per guardarti ancora nello specchio tiri su la camicia ti alzi su in ginocchio c'è un rumore smorzi il lume e... buonanotte al secchio... Trattenere il fiato era stata dura fermo lì a guardare dentro la fessura poi t'inciampo in qualcosa che razza di figura... E chissà chi hai creduto fosse nel solaio se già dormi o ridi cosa fai nel buio... zitta con tuo padre sennò succede un guaio...

Was it funny? Share it with friends!