Interested in Cryptocurrency?
Visit best CoinMarketCap alternative. Real time updates, cryptocurrency price prediction...

Child Aphrodites lyrics

Quando L'amore Diventa Poesia

Original and similar lyrics
Io canto il mio amore per te Questa notte diventa poesia La mia voce sarà Una lacrima di nostalgia Non ti chiederò mai Perché da me sei andata via Per me è giusto tutto quello che fai Io ti amo e gridarlo vorrei Ma la voce dell'anima canta piano lo sai Io ti amo e gridarlo vorrei Ma stasera non posso nemmeno parlare perché piangerei Io canto la tristezza che è in me Questa notte sarà melodia Piango ancora per te Anche se ormai è una follia Non ti chiedo perché Adesso tu non sei più mia Per me è giusto tutto quello che fai Io ti amo e gridarlo vorrei Ma la voce dell'anima canta piano lo sai Io ti amo e gridarlo vorrei Ma stasera non posso nemmeno parlare perché piangerei

Piano

SARAH BRIGHTMAN
Sulla strada del cuore Che mi porta da te Soffia il vento del tempo Questa notte che va Sempre qui ci troverà Piano senza fare rumore Gira il mondo le ore Quanta fretta che ha Un ricordo domani Questa notte sarà Sempre qui poi tornerà Nasce il sole Che cosi Ci troverà abbracciati La sua mano Sulla porta piano Spalanca il cielo al mattino Giorno mentre arrival l'inverno Un fedele ritorno La sua neve cadrà E la notte più chiara Questa sera sarà Quando il puio scenderà Nasce il sole Che cosi Ci troverà abbracciati La sua mano Sulla porta piano Spalanca il cielo al mattino Forte e lo voglio gridare Questo amore più forte Questa notte sarà Quante volte Nel letto si è svegliato con me Questo amore è per te

Angeli Nel Blu

LAURA PAUSINI "Le Cose Che Vive"
Chissà perché la gente s'innamora Sempre di chi, non s'innamora mai, Dimmelo tu, che sono qui da un'ora Ad aspettarti ormai, Ma dove sei? Non fai per me, io lo dico sempre Ma più ci sto, più mi attaco a te E non so più chi di noi è innocente, Chi è il colpevole Maledetto te! Ma se ci sei, Sento il cuore esplodere Se tu ci sei, nessun dubbio rimane E l'emozione è un'onda che va su Dove il mondo non c'è più Angeli nel blu, io e te Sempre un po' più su, irragiungibili In questa notte che, non sai quanto vorrei che non finisse più, angeli nel blu Non fai per me, ma non cambia niente Perché non c'è niente uguale a te E ti vorrei ininterrottamente In tutti gli attimi dei giorni miei Forse perché il cuore è un girasole, E muore se una stella non ce l'ha, Ma senza te scivola un'eclissi Dentro l'anima. Accendimi! Perché sei tu, che mi butti in mare, Tu che poi ogni volta mi vieni a salvare E l'emozione non si ferma piu É un'onda che va su Angeli nel blu, io e te Sempre un po' più su, irragiungibili In questa notte che, non sai quanto vorrei che non finisse mai... Noi, angeli nel blu Più su, sempre un po' di più Irragiungibili In questa notte che Non sai quanto vorrei Che non finisse più Angeli nel blu Per sempre noi angeli nel cielo Per sempre noi angeli nel blu Per sempre tu dolcissimo veleno Per sempre noi angeli nel blu

L'olimpiade

TIZIANO FERRO "Rosso Relativo"
Grida Scatta forte la tua rabbia ed è cieca lei non lo sa Lei non sa quanto sei forte Ma tu batti spesso il passo per l'afa che tirerà E se c'è tu non vai oltre Ma ripetiti ogni giorno: Faccio tutto quel che posso Sono un vero osso duro asso grosso . Ti senti meglio adesso Mettiti in forze e guarda su E dacci dentro tu di più Parte la tua gara più ardita La partita va giocata Con fatica infinita Fatti forza è la vita sai che ti sfida Ti invita a duellare con lei Forse vinci e mollerai Magari invece riderai E sbagli e affoghi ma poi riuscirai In questa grande olimpiade Di me, di te, dell'anima! Salta La distanza che separa i tuoi sogni dalla realtà Bruciala, sfreccia e va..sgomma!! Passa a destra, occhio in curva si rischia, questo si sa Molto facile il testa coda Ma tu spingi l'acceleratore Tutto fino in fondo Tu sei un vero Osso duro Asso grosso Gas a più non Posso presto E parti in quarta adesso Fatti forza è la vita sai che ti sfida Ti invita a duellare con lei Forse vinci e mollerai Magari invece riderai E sbagli e affoghi ma poi riuscirai In questa grande olimpiade Di me, di te, dell'anima! Muoio ma non perdo! Lo stai promettendo! Batti il pugno sopra il petto Giura urlando! Casco e non mi arrendo Riderai vincendo E saprai che ciò che hai lo devi a te!

Mentre La Notte Va

LAURA PAUSINI "Entre Tú Y Mil Mares"
corre a fari spenti la mia macchina e' un'ombra sull'asfalto come ulisse ho dentro la mia bussola e' un viaggio a cuore aperto sembra un sole questa grande luna il suo raggio e' il mio portafortuna trovero' da sola le mie rotte faccio vela mentre la notte va e' un'aquila nel cielo e va che vola sul presente e va e scioglie tutto il gelo e va sognando immensamente l'anima che balla libera il pensiero seguira' una stella che dal buio nascera' e sara' una danza magica davvero mi dara' speranza mentre avanza questa notte va….. quanto e' grande il cielo dell'america e' un mare capovolto avrai letto certo la mia lettera e' stato un grande salto via da tutto per un'avventura del futuro io non ho paura e non sono in cerca di vendette ti perdono mentre la notte va e' come un uragano e va trascina la mia mente e va sognando immensamente l'anima che balla libera il pensiero seguira' una stella che dal buio nascera' e sara' una danza magica davvero mi dara' speranza mentre questa notte va e' un'aquila nel cielo e va che vola sul presente e va e scioglie tutto il gelo e va mentre la notte va…..

Gente Della Notte

Jovanotti "Lorenzo 1990-95 Raccolta"
La notte è più bello, si vive meglio, per chi fino alle 5 non conosce sbadiglio, e la città riprende fiato e sembra che dorma, e il buio la trasforma e le cambia forma e tutto è più tranquillo tutto è vicino e non esiste traffico e non c'è casino almeno quello brutto, quello che stressa, la gente della notte sempre la stessa ci si conosce tutti come in un paese, sempre le stesse facce mese dopo mese e il giorno cambia leggi e cambia governi e passano le estati e passano gli inverni, la gente della notte sopravvive sempre nascosta nei locali confusa tra le ombre. La gente della notte fa lavori strani, certi nascono oggi e finiscono domani, baristi, spacciatori, puttane e giornalai, poliziotti, travestiti gente in cerca di guai, padroni di locali, spogliarelliste, camionisti, metronotte, ladri e giornalisti, fornai e pasticceri, fotomodelle, di notte le ragazze sembrano tutte belle, e a volte becchi una, in discoteca, la rivedi la mattina e ti sembra una strega, la notte fa il suo gioco e serve anche a quello a far sembrare tutto, tutto un po' più bello. Parlare in una macchina davanti a un portone ed alle quattro e mezzo fare colazione con i cornetti caldi e il caffelatte e quando sorge il sole dire buonanotte e leggere il giornale prima di tutti, sapere in anteprima tutti i fatti belli e brutti, di notte le parole scorrono più lente però è molto più facile parlare con la gente, conoscere le storie, ognuna originale, sapere che nel mondo nessuno è normale. Ognuno avrà qualcosa che ti potrà insegnare, gente molto diversa di ogni colore. A me piace la notte gli voglio bene che vedo tante albe e pochissime mattine, la notte mi ha adottato e mi ha dato un lavoro che mi piace un sacco anzi io l'adoro. Mi chiamo JOVANOTTI faccio il deejay, non vado mai a dormire prima delle sei.

Was it funny? Share it with friends!