Antonello Venditti lyrics

Sara

Original and similar lyrics
Sara, svegliati è primavera. Sara, sono le sette e tu devi andare a scuola, Sara, prendi tutti i libri e accendi il motorino e poi attenta, ricordati che aspetti un bambino. Sara, se avessi i soldi ti porterei ogni giorno al mare, Sara, se avessi tempo ti porterei ogni giorno a far l'amore, ma Sara, mi devo laureare, e forse un giorno ti sposerò, magari in chiesa, dove tua madre sta aspettando per poter piangere un po' Sara, tu va dritta non ti devi vergognare, le tue amiche dai retta a me lasciale tutte parlare, Sara, è stato solo amore, se nel banco no c'entri più, tu sei bella, anche sei vestiti non ti stanno più. Sara, mentre dormivi l'ho sentito respirare, Sara, mentre dormivi ti batteva forte il cuore, Sara, tu non sei più sola, il tuo amore gli basterà, il tuo bambino, se ci credi nascerà Sara, Sara, Sara ....

Solo Amore

Bucci Antonella
Melloni-Pizzoli-Zandonà-Lovecchio-Maggio Solo amore, ecco cos'e' quella voglia di vederti ogni giorno di sentirti profondo come parte di me e non pensare che a te Solo amore, anche di piu' riscoprire il profumo del pane nelle bianche mattine che conducono a te E ci provo a immaginarci in casa con i pacchi della spesa io e te a giocare col tempo a fissare un momento che non sia solo un'altra bugia Solo amore, ecco cos'e' lo stupore che mi porto negli occhi e non conto le notti che non dormo per te Provo sempre a immaginarci nel giardino con un sole levantino su di noi che si ferma a guardare quanto mi fai volare questo insieme di sguardi sospesi di parole e di gesti indecisi sai mi prende ogni giorno di piu' ti prego tu non usarmi, per favore non usarmi come vedo fare a tanti intorno a me che si disfano i sogni e si lasciano segni che non vanno via dimmi che e' amore anche per te.

Mi Ami Davvero

Carboni Luca
Mi ami davvero, non come gli spot che dicono solo bugie. Sei bella davvero, non come le modelle che ritoccan le fotografie. Sei pulita davvero, non come la benzina verde che invece è veleno. Sei sexy davvero, non che non c'è niente quando poi togli il reggiseno. Ci credi davvero, non come i manifesti delle campagne elettorali. Sei sincera davvero, non come le giacche e cravatte delle multinazionali. Mi ami davvero, non come i prezzi della medicina bio-alternativa. Sei buona davvero, non come la frutta con la buccia lucidata e radioattiva. Ho bisogno d'amore e di un po' di verità e di un giorno migliore e non del grigio che c'è qua... E scrivo una lettera per te così per sempre la leggerai e scrivo una lettera per te così ogni tanto riderai, perché l'amore fa ridere lo sai. Ma tu vali davvero, non come i soldi di questa economia virtuale. Mi colpisci davvero, non come i titoli sensazionali che trovi sul giornale. Sei forte davvero, non come i record degli atleti pompati iperdopati. Ti dai davvero, non come le offerte speciali dentro ai supermercati. Sei pura davvero, non come l'aria quest'aria che ogni giorno respiriamo. Sei importante davvero, non come i personaggi che alla fine poi votiamo. Ho bisogno d'amore e di un po' di verità e di un giorno migliore e non del grigio che c'è qua... E scrivi una lettera per me così per sempre la leggerò e scrivi una lettera per me così ogni tanto piangerò, perché l'amore fa piangere lo so... L'amore fa piangere lo so.

Ci Sara

Albano Romina Power
Dopo questa vita che si dimentica di te dopo questo cielo senza arcobaleno. Dopo la malinconia che mi prende a ogni bugia. Dopo tutta questa voglia di sereno dimmi che ci sara'. Dopo iI sogno della hawai come tutti i marinai attraverso questo mare di cemento. Dopo un altro inverno che soffia neve su di me. Che ho gia' freddo se non sono accanto a te. Devi crederci ci sara' - una storia d'amore e un mondo migliore. Ci sara' - un azzurro piu' intenso e un cielo piu' immenso. Ci sara' - la tua ombra al mio fianco vestita di bianco. Ci sara' - anche un modo piu' umano per dirsi ti amo di piu'. Dopo un oggi che non va dopo tanta vanita' e nessuno che ti da niente per niente. Dopo tutto il male che c'e nel mondo intorno a te com'e bello ritrovarti accanto a me. Devi crederci ci sara' - una storia d'amore e un mondo migliore. . . . Devi crederci. ci sara' - una storia d'amoree un mondo migliore. . . .

Era Già Tutto Previsto

ANDREA BOCELLI "Passione"
Era già tutto previsto fin da quando tu ballando mi hai baciato di nascosto mentre lui che non guardava agli amici raccontava delle cose che sai dire delle cose che sai fare nei momenti dell'amore mentre ti stringevo forte e tu mi dicevi piano Era già tutto previsto fino al punto che sapevo che oggi tu mi avresti detto quelle cose che mi dici che non siamo più felici che io sono troppo buono che per te ci vuole un uomo che ti sappia soddisfare che non ti basta solo dare che vorresti anche avere nell'amore ma quale amore. Era già tutto previsto anche l'uomo che sceglievi e il sorriso che gli fai mentre ti sta portando via ho previsto che sarei restato solo in casa mia e mi butto sopra il letto e mi abbraccio al tuo cuscino non ho saputo prevedere solo che però adesso io vorrei morire.

4 3 43

Dalla Lucio
Author: Dalla_Lucio Title: 4/3/43 4 marzo 1943 DALLA A Gbm A A E Dice che era un bell'uomo e veniva, veniva dal mare E A Parlava un'altra lingua pero' sapeva amare A B E quel giorno lui prese a mia madre sopra un bel prato E7 A Gbm A L'ora piu' dolce prima di essere ammazzato A E Cos lei resto' sola nella stanza la stanza sul porto E A Con l'unico vestito ogni giorno piu' corto A B E benche' non sapesse il nome e neppure il paese E7 A Gbm A Mi aspetto' come un dono d'amore fin dal primo mese MTM A E Compiva sedici anni quel giorno la mia mamma E A Le strofe di taverna le canto' la ninna nanna A B E stringendomi al petto che sapeva sapeva di mare E7 A Gbm A Giocava a far la donna con il bimbo da fasciare A E E forse fu per gioco o forse per amore E A Che mi volle chiamare come nostro Signore A B Della sua breve vita il ricordo il ricordo piu' grosso E7 A Gbm A E' tutto in questo nome che io mi porto addosso A B E ancora adesso che gioco a carte e bevo vino E7 A Per la gente del porto mi chiamo Gesu' bambino A B E ancora adesso che gioco a carte e bevo vino E7 A Gbm A Per la gente del porto mi chiamo Gesu' bambino

Was it funny? Share it with friends!