ANDREA BOCELLI lyrics - Passione

A Mano A Mano

Original and similar lyrics
A mano a mano t'accorgi che il vento Ti soffia sul viso e ti ruba un sorriso La bella stagione che sta per finire Ti soffia sul cuore e ti ruba l'amore A mano a mano si scioglie nel pianto Quel dolce ricordo sbiadito dal tempo Di quando vivevi con me in una stanza Non c'erano soldi ma tanta speranza E a mano a mano mi perdi e ti perdo E quello che è stato ci sembra più assurdo Di quando la notte eri sempre più vera E non come adesso nei sabato sera.... Ma...dammi la mano e torna vicino Può nascere un fiore nel nostro giardino Che neanche l'inverno potrà mai gelare Può crescere un fiore da questo mio amore per te E a mano a mano vedrai che nel tempo Lì sopra il tuo viso lo stesso sorriso Che il vento crudele ci aveva rubato Che torna fedele L'amore è tornato da te.... Che il vento crudele ci aveva rubato L'amore è tornato da te....

L'uomo Che Non C'è

ARISA "Sincerità"
Il tempo è una costante che non riesco a fare ma l'amore è la variabile della malinconia perchè se sei in amore tutto è facile si sa se ti ha mollato invece è un dramma la soluzione giusta te la dico io quale buttarsi a capofitto in qualche storia che non c'è illusdersi che l'hai trovato e stai bene così facendo finta come in un film Dicendo è lui l'amore mio la sua passione ardente invece sono io usando sempre il soggetto noi dici alle amiche capiterà pure a voi perchè è bellissimo talmente bello che io non capisco come faccia a star con me perchè è dolcissimo talmente dolve che quando lo bacio è come mordere un bignè perchè è magnifico talmente unico che se lo cerco un altro al mondo non ce n'è e sembra finto si talmente finto che è duro ammettere che lui in realtà non c'è E se le amiche chiedono presentacelo un pò tu cerca di evitare e dici guarda non si può lui non è come gli altri è sfuggente alla realtà insomma per adesso non è qua col tempo è la fortuna prima o dopo troverai quell'uomo sempre idealizzato in tutti i sogni tuoi fedele pazientissimo un pò come papà ma fingi fino a quando non ci sta.

E Amore

Clan Italiano
(R.Lipari) Dai spegni la luce abbassa la voce dammi la mano e dimmi ti amo. Il nero del buio assume il colore del senso di colpa del nostro pudore Questo tremore che hai questo tremore che ho anch'io questo tuo dirmi così! questo mio darmi così E' amore è amore questo abbraccio è amore ma se mi dai un fiore anche questo è amore, amore, amore. Il fuoco è ormai spento ma stammi vicino e adesso il tuo petto sarà il mio cuscino Quando poi tu dormirai sognando sempre noi due quando dormendo terrai la mani mie tra le tue. Amore, amore, ma se mi dai un fiore anche questo è (Orch.)................. E' amore For corrections : Kiko Battaglia c/o

Una Carezza In Un Pugno

Adriano Celentano
A mezzanotte sai che io ti penserò ovunque tu sarai, sei mia e stringerò il cuscino fra le braccia mentre cercherò il tuo viso che splendido nell'ombra apparirà mi sembrerà di cogliere una stella in mezzo al ciel, così tu non sarai lontano quando brillerai nella mia mano. Ma non vorrei che tu a mezzanotte e tre, stai già pensando a un altro uomo. Mi sento già sperduto e la mia mano dove prima tu brillavi, è diventata un pugno chiuso, sai. Cattivo come adesso non lo sono stato mai, e quando mezzanotte viene, se davvero mi vuoi bene, pensami mezz'ora almeno, e dal pugno chiuso una carezza nascerà. E stringerò il cuscino fra le braccia mentre cercherò il tuo viso che splendido nell'ombra apparirà. Ma non vorrei che tu a mezzanotte e tre, stai già pensando a un altro uomo. Mi sento già sperduto e la mia mano dove prima tu brillavi, è diventata un pugno chiuso, sai. Cattivo come adesso non lo sono stato mai, e quando mezzanotte viene, se davvero mi vuoi bene, pensami mezz'ora almeno, e dal pugno chiuso una carezza nascerà.

Abbi Cura Di Te

ARISA "Sincerità"
Ma se l'amore non torna presto chi mi salverà Ed io lo so, di questi giorni che conto ad uno ad uno ad uno non c'è n'è uno che ritorni e guardo avanti, ho stretto i denti perchè sconfitto ogni dolore ritorna a battere il mio cuore e adesso guardo le mani e le sento più libere cerco e ritrovo la voglia di ridere io, io senza te ti ho dato tutto chiedendo ben poco da te hai preso la parte migliore di me ma è colpa mia, è stata colpa mia Ma se l'amore non torna presto chi mi salverà da questo andare a letto presto che ancora m'imprigiona Ti ho amato tanto, ti avevo in testa e quante volte ho messo in dubbio anche la stima di me stessa poi ho capito che nei tuoi gesti ho visto solo quel che eri, il re di tutti gli egoisti da quel momento i miei occhi hanno smesso di piangere ho ritrovato la voglia di ridere io, io senza te e la mia anima offersa non si fida più di una mano tesa non si fida più è colpa mia, dimmi se è colpa mia ma se l'amore non torna presto chi mi salverà da questa notte di buio pesto che ancora mi imprigiona ma se l'amore non torna presto tu... abbi cura di te, abbi cura di te. Abbi cura di te, io lo dico a me stessa davanti allo specchio c'è un'altra promessa di strada da fare ancora ce n'è, avrò cura di me avrò cura di me, del mio lato migliore da quando per luna mi basta un lampione di strada da fare ancora ce n'è avrò cura di me. Ma se l'amore non torna presto chi mi salverà da questo andare a letto presto che ancora m'imprigiona.

Il Canto

KATHERINE JENKINS "Serenade"
La notte qui non torna piu Dal giorno che sei andatavia Ed il cielo ha smesso di giocare Con le stelle e con la luna E le nuvole sono ferme qui Come lacrime che non cadono Vedi come il tempo Perde anche I ricordi Resta solo il canto Di un amore che non muore Prendi la mio mano Danza con il vento Apra le mie ali Posso solo amarti cosi Vieni vieni via con me

Was it funny? Share it with friends!