ANDREA BOCELLI lyrics - Il Mare Calmo Della Sera

La Luna Che Non C'e

Original and similar lyrics
Conosco te la nostalgia che ti sorprende all'improvviso, rallenta un po'la corsa che ti ha tolto il fiato e ti ha deluso. Se il mondo intorno a noi non ci assomiglia mai, dividilo con me; io lo prender?e lo scalieg?lontano. E chiara nello sera tu sarai la luna che non c'? Nell'aria pi?leggera la tua mano calda su di me. E forse non immagini nemmeno quant'?grande questo cielo, quanto spazio c'?qui dentro me e ci sar?adesso che mi vuoi cos?anche tu. Ritroverai la tua magia piccola stella innamorata, per quanta notte ancora c'? in questa notte appena nata. Il buio porter? con s?i fantasmi suoi, e se non dormirai oi ti ascolter?e ti stringer?pi?forte. E chiara nella sera tu sarai la luna che non c'? Con quanta tenerezza ti avvicini e ti confondi in me. E forse non immagini nemmeno quant'?grande questo cielo, quanto spazio c'?qui dentro me e ci sar?adesso che mi vuoi cos?anche tu, adesso che mi vuoi cos? anche tu.

E Tu..

Claudio Baglioni
Accoccolati ad ascoltare il mare quanto tempo siamo stati senza fiatare... seguire il tuo profilo con un dito mentre il vento accarezzava piano il tuo vestito... E tu fatta di sguardi tu e di sorrisi ingenui tu... ed io a piedi nudi io sfioravo i tuoi capelli io... e fermarci a giocare con una formica e poi chiudere gli occhi non pensare più senti freddo anche tu senti freddo anche tu... E nascoste nell'ombra della sera poche stelle ed un brivido improvviso sulla tua pelle... poi correre felici a perdifiato fare a gara per vedere chi resta indietro... E tu in un sospiro tu in ogni mio pensiero tu... ed io restavo zitto io per non sciupare tutto io... e baciarti le labbra con un filo d'erba e scoprirti più bella coi capelli in su e mi piaci di più e mi piaci di più... forse sei l'amore... E adesso non ci sei che tu soltanto tu e sempre tu che stai scoppiando dentro il cuore mio... ed io che cosa mai farei se adesso non ci fossi tu ad inventare questo amore... E per gioco noi siam caduti coi vestiti in mare ed un bacio e un altro e un altro ancora da non poterti dire... Che tu pallida e dolce tu eri già tutto quanto tu... ed io non ci credevo io e ti tenevo stretta io... coi vestiti inzuppati stare lì a scherzare poi fermarci stupiti io vorrei... cioè ho bisogno di te ho bisogno di te... dammi un po' d'amore... E adesso non ci sei che tu soltanto tu e sempre tu che stai scoppiando dentro il cuore mio... ed io che cosa mai farei se adesso non ci fossi tu ad inventare questo amore...

Bisanzio

Francesco Guccini
F.Guccini Anche questa sera la luna è sorta affogata in un alone troppo rosso e vago Vespero non si vede, si è offuscata la punta dello stilo si è spezzata che oroscopo puoi trarre questa sera, mago! lo, Filemazio, protomedico, matematico. astronomo (forse saggio) ridotto come un cieco a brancicare attorno, non ho la conoscenza (od il coraggio) per fare questo oroscopo, per divinar responso e resto qui a aspettare che ritorni giorno. E devo dire (devo dire) che sono forse troppo vecchio per capire che ho perso la mia mente in chissà quale abuso od ozio o stan mutando gli astri nelle notti d'equinozio o forse io (forse io) ho sottovalutato questo nuovo dio lo leggo in me e nei segni che qualcosa sta cambiando ma è un debole presagio che non dice come e quando. Me ne andavo l'altra sera quasi inconsciamente giù al porto Bosforeion là dove si perde la terra dentro al mare fino quasi al niente e poi ritorna terra, e non è più occidente; che importa a questo mare essere azzurro o verde ?! Sentivo i canti osceni degli avvinazzati di gente dallo sguardo pitturato e vuoto ippodromo, bordello e nordici soldati romani e greci. urlate dove siete andati! Sentivo bestemmiare in alamanno e in goto. Città assurda. città strana di questo imperatore sposo di puttana di plebi smisurate, labirinti ed empietà; di barban che forse sanno già la verità di filosofi e di etere sospesa tra due mondi e tra due ere. Fortuna e età han deciso per un giorno non lontano o il Fato chiederebbe che scegliesse la mia mano. Ma Bisanzio è forse solo un simbolo insondabile. segreto e ambiguo come questa vita, Bisanzio è un mito che non mi è consueto. Bisanzio è un sogno che si fa incompleto. Bisanzio forse non è mai esistita; e ancora ignoro, e un'altra notte è andata, Lucifero è già sorta e si alza un Pa di vento c'è freddo sulla torre, o è l'età mia malata confondo vita e morte. e non so chi è passata mi copro col mantello il capo e più non sento e mi addormento.

E Se Questo Non Eamore

Toto Cutugno
Cosi lontani, da troppo tempo ormani dici che mi ami, non ci vediamo mai perche da soli ti cerco tra le mie coperte e non ci sei ti addormenti all'alba dentro i sogni miei in questo notti stanche come ti vorrei Cosi lontani non siamo stai mai io e te dici che mi chiami non ci sentiamo quasi mai perche da soli se quando stiamo insieme non ti basto mai quel tuo vestito rosso sul tappeto e poi mille promesse nate dentro gli occhi tuoi E se questo non e'amore dimmi tu che amore vuoi e profondo piu del mare e un incendo dentro al cuore e con te lo diferendo Ma se questo non e'amore, dimmelo tu come la vuoi val la pena di soffrire qualche volta anche morire se con te rinascero Cosi lontane, da solo non ci sto senza te se tu mi ami voglio un cielo senza nuvole mai piu da soli perche e un inferno che raggiunge la pazzia se qualche volto devo proprio andare via ti voglio qui vicino a farmi campagnia Ma se questo non e'amore, dimme tu che amore vuoi che tu brucia piu del sole che ti gela e fa tremare, ma con te io lo riscaldero ma se questo non e'amore, dimmelo tu come lo vuoi e piu fragile di un fiore e piu forte del dolore ma con te camminero Burracasto con il mare, prepotente dentro al cuore ma con te io lo salvero ma se questo non e'amore dimmelo tu come lo vuoi anche se mi fa soffrire qualche volta anche morire ma con te rinascero Ma se questo non e amore dimmelo tu come in vuoi

Mentre La Notte Va

LAURA PAUSINI "Entre Tú Y Mil Mares"
corre a fari spenti la mia macchina e' un'ombra sull'asfalto come ulisse ho dentro la mia bussola e' un viaggio a cuore aperto sembra un sole questa grande luna il suo raggio e' il mio portafortuna trovero' da sola le mie rotte faccio vela mentre la notte va e' un'aquila nel cielo e va che vola sul presente e va e scioglie tutto il gelo e va sognando immensamente l'anima che balla libera il pensiero seguira' una stella che dal buio nascera' e sara' una danza magica davvero mi dara' speranza mentre avanza questa notte va….. quanto e' grande il cielo dell'america e' un mare capovolto avrai letto certo la mia lettera e' stato un grande salto via da tutto per un'avventura del futuro io non ho paura e non sono in cerca di vendette ti perdono mentre la notte va e' come un uragano e va trascina la mia mente e va sognando immensamente l'anima che balla libera il pensiero seguira' una stella che dal buio nascera' e sara' una danza magica davvero mi dara' speranza mentre questa notte va e' un'aquila nel cielo e va che vola sul presente e va e scioglie tutto il gelo e va mentre la notte va…..

Qualcosa Di Grande

Luna Pop
Cos'è successo, sei scappata da una vita che hai vissuto, da una storia che hai bruciato e ora fingi che non c'è... Cos'è successo sei cambiata, non sei più la stessa cosa, o sei ancora quella che, è cresciuta insieme a me? Cos'è successo sei scappata, e con te anche la mia vita: l'ho cercata, l'ho cercata, e l'ho trovata solo in te! Ma c'è qualcosa di grande tra di noi, che non potrai cambiare mai, nemmeno se lo vuoi! Ma c'è qualcosa di grande tra di noi che non puoi scordare mai, nemmeno se lo vuoi! Cos'è successo sei caduta, sei caduta troppo in basso e ora provi a risalire, ma è la fatica che non vuoi! Cos'è successo la fortuna non ti ha mai abbandonata, ma ricordati il destino non ti guarda in faccia mai! E c'è qualcosa di grande tra di noi, che non potrai cambiare mai, nemmeno se lo vuoi! Ma c'è qualcosa di grande tra di noi che non puoi scordare mai nemmeno se lo vuoi! Adesso cosa fai? Che cosa inventerai, per toglierti dai guai... dove andrai? Adesso cosa fai? Che cosa inventerai? Puoi fingere di più, di come fai...! Cos'è successo la tua luce, la tua luce si è oscurata, con qualcuno che conosco e ti ha portata via da me. Cos'è successo la tua stella, la tua stella si è eclissata e ora provaci dal buio a brillare senza me! Ma c'è qualcosa di grande tra di noi, che non potrai cambiare mai, nemmeno se lo vuoi! Ma c'è qualcosa di grande tra di noi, che non puoi scordare mai nemmeno se lo vuoi! Ma c'è qualcosa di grande tra di noi che non puoi scordare mai nemmeno se lo vuoi! E c'è qualcosa di grande tra di noi, che non potrai cambiare mai, nemmeno se lo vuoi! ...se lo vuoi ... se lo vuoi.

Was it funny? Share it with friends!