ANDREA BOCELLI lyrics - Aria: The Opera Album

Che Gelida Manina

Original and similar lyrics
Rodolfo Che gelida manina, se la lasci riscaldar. Cercar che giova? Al buio non si trova. Ma per fortuna è una notte di luna, e qui la luna l'abbiamo vicina. Aspetti, signorina, le dirò con due parole chi son, e che faccio, come vivo. Vuole? Chi son? Sono un poeta. Che cosa faccio? Scrivo. E come vivo? Vivo. In povertà mia lieta scialo da gran signore rime ed inni d'amore. Per sogni e per chimere e per castelli in aria, l'anima ho milionaria. Talor dal mio forziere ruban tutti i gioelli due ladri, gli occhi belli. V'entrar con voi pur ora, ed i miei sogni usati e i bei sogni miei, tosto si dileguar! Ma il furto non m’accora, poichè, poichè v’ha preso stanza la speranza! Or che mi conoscete, parlate voi, deh! Parlate. Chi siete? Vi piaccia dir!

Linizio

Fiorello
Venivamo da esperienze sbagliate ben lontani dal vedersi mai più ma siamo qua fabbricanti di sogni il mio inizio sei tu Sconosciuti tu non eri nei piani stiam vivendo nuove complicità ma era un po' che il cuore voleva. Funzionerà Con te che io voglio riempire i miei giorni Te che io voglio far veri i miei sogni Te questo viaggio ha porti sicuri chiari contorni Ci sarò per la fine del mondo Ci sarò per amarti di più E così se chiami rispondo il mio vero inizio sei tu La nostra vita passava cercando felicità con te un futuro ce l'ho l'ho aspettato da un po' niente ora ci cambierà Con te che io voglio riempire i miei giorni Te che io voglio far veri i miei sogni Te questo viaggio ha porti sicuri chiari contorni Ci sarò per la fine del mondo Ci sarò per amarti di più E così se chiami rispondo il mio vero inizio sei tu

Extranándote

J ALVAREZ "De Camino Pa' La Cima: Reloaded"
Vivo pensándote en mi cama extrañándote Vivo buscándote y me matan las ganas Desde q tú no estás en el lugar donde aprendimos amar Te busco y no te puedo encontrar Aunque lo niegues me deseas igual Que yo mujer… Extraño tu mirada como tú me besabas Como me acariciabas y el deseo nos controlaba La noche nos llama pero lamentablemente no estás aquí Ahora q será de mi casi todo me recuerda a ti Y desde anoche te busque en otro cuerpo Dos corazones con caminos opuestos La beso a ella y me llega el pensamiento De q estarás haciendo en este momento Tú no estás en el lugar donde aprendimos amar Te busco y no te puedo encontrar Aunque lo niegues me deseas igual Que yo mujer… Y me dicen q te han visto por ahí Caminando de la mano con el Pero se q piensas en mi Y q mencionas mi nombre una y otra vez Escápate, esperare en el mismo lugar Donde te hice el amor por primera vez Y desde anoche te busque en otro cuerpo Dos corazones con caminos opuestos La beso a ella y me llega el pensamiento De q estarás haciendo en este momento Vivo pensándote en mi cama extrañándote Vivo buscándote y me matan las ganas Desde q tú no estás en el lugar donde aprendimos amar Te busco y no te puedo encontrar Aunque lo niegues me deseas igual Que yo mujer… De camino pa la cima reloaded Klasico Noriega

Bartali

Paolo Conte
Author:Conte.Paolo Title:Bartali Bartali Fara' piacere un bel mazzo di rose e anche il rumore che fa il cellophane ma un birra fa gola di piu' in questo giorno appiccicoso di caucciu'. Sono seduto in cima a un paracarro e sto penssando agli affari miei tra una moto e l'altra c'e' un silenzio che descriverti non saprei. Oh, quanta strada nei miei sandali quanta ne avra' fatta Bartali quel naso triste come una salita quegli occhi allegri da italiano in gita e i francesi ci rispettano che le balle ancora gli girano e tu mi fai - dobbiamo andare al cine - - e vai al cine, vacci tu. - E' tutto un complesso di cose che fa si che io mi fermi qui le donne a volte si sono scontrose o forse han voglia di far la pipi'. E tramonta questo giorno in arancione e si gonfia di ricordi che non sai mi piace restar qui sullo stradone impolverato, se tu vuoi andare, vai... e vai che il sto qui e aspetto Bartali scalpitando sui miei sandali da quella curva spuntera' quel naso triste da italiano allegro tra i francesi che si incazzano e i giornali che svolazzano C'e' un po' di vento, abbaia la campagna e c'e' una luna in fondo al blu... Tra i francesi che si incazzano e i giornali che svolazzano e tu mi fai - dobbiamo andare al cine - - e vai al cine, vacci tu! -

Adesso Tu

EROS RAMAZZOTTI "In Ogni Senso"
nato ai bordi di periferia dove i tram non vanno avanti più dove l'aria è popolare è più facile sognare che guardare in faccia la realtà... quanta gente giovane va via a cercare più di quel che ha forse perché i pugni presi a nessuno li ha mai resi e dentro fanno male ancor di più ed ho imparato che nella vita nessuno mai ci da di più ma quanto fiato quanta salita andare avanti senza voltarsi mai... e ci sei adesso tu a dare un senso ai giorni miei va tutto bene dal momento che ci sei adesso tu ma non dimentico tutti gli amici miei che sono ancora là... e ci si trova sempre più soli a questa età non sai... non sai ma quante corse ma quanti voli andare avanti senz'arrivare mai... e ci sei adesso tu al centro dei pensieri miei la parte interna dei respiri tu sarai la volontà che non si limita tu che per me sei già una rivincita... adesso sai chi è quell'uomo che c'è in me... nato ai bordi di periferia dove non ci torno quasi più resta il vento che ho lasciato come un treno già passato oggi che mi sei accanto oggi che si sei soltanto oggi che ci sei... adesso tu

Amare Veramente

LAURA PAUSINI "Resta In Ascolto"
Pioggia di settembre cade giù Cambia dimensione alla città Nuove sensazioni e nuove riflessioni nella mente La storia si ripete, sì lo so E la mia mano sfiora quella tua Trovo convinzioni nuove perché adesso so Sei nella mia vita più che mai Un colore nuovo nei giorni miei In ogni adesso in ogni corri via Dalla noia e dalla malinconia Come un treno in corsa verso me Tra le mie emozioni e i mille se Il tuo sguardo, una carezza in più Sai portare pace ai giorni miei Tutto va veloce intorno a noi Ora mi appartieni ed io lo so Prima avevo il cuore spento Per amare veramente Spostare l´attenzione su di te Al bene elementare che mi dai Sposo le tue mani e i tuoi perché e che sia per sempre Sei nella mia vita più che mai Oltre il muro dei silenzi miei Un respiro di serenità L´alba di una nuova libertà Quello che non ho capito mai Ora è cosi chiaro agli occhi miei Guardami per sempre come sai Giura che rimani come sei Se poi ti perdi negli occhi grandi di un bambino Non è impossibile sai Amare veramente Veramente Quello che non ho capito mai Ora è cosi chiaro agli occhi miei Sai amare veramente e sai Arrivare dove nessun altro è stato mai

Was it funny? Share it with friends!