ANDREA BOCELLI lyrics - Andrea

Un Nuovov Giorno

Original and similar lyrics
Sto cercando il modo di raccontare prendere o lasciare Cosa - non lo so. È solo un'alchimia O forse una bugia Quello che mi hai detto è andato via. No, no ti nascondere No, solo rischiando tu vivrai. Eh, chiediti perchè Sento la tua voce Che cresce in me Eh, mi fa capire che C'è un nuovo giorno anche per me. Ho trovato il modo Di cancellare i dubbi e le paure Ora - si lo so Tu mi salverai Mi dannerai Dalle mie incertezze mi libererai. No, non ti nascondere No, solo rischiando tu vivrai Eh, chiediti perché Sento la tua voce Che cresce in me Eh, mi fa capire che c'è un nuovo giorno anche per me. Forte per correre da te Forte per stringerti Forte per avere solo te. Eh, chiediti perché Sento la tua voce Che cresce in me Eh, mi fa capire che C'è un nuovo giorno anche per me. Eh, chiediti perchè Sento la tua voce Che cresce in me Eh, è proprio vero che C'è un nuovo giorno anche per me.

Solo Amore

Bucci Antonella
Melloni-Pizzoli-Zandonà-Lovecchio-Maggio Solo amore, ecco cos'e' quella voglia di vederti ogni giorno di sentirti profondo come parte di me e non pensare che a te Solo amore, anche di piu' riscoprire il profumo del pane nelle bianche mattine che conducono a te E ci provo a immaginarci in casa con i pacchi della spesa io e te a giocare col tempo a fissare un momento che non sia solo un'altra bugia Solo amore, ecco cos'e' lo stupore che mi porto negli occhi e non conto le notti che non dormo per te Provo sempre a immaginarci nel giardino con un sole levantino su di noi che si ferma a guardare quanto mi fai volare questo insieme di sguardi sospesi di parole e di gesti indecisi sai mi prende ogni giorno di piu' ti prego tu non usarmi, per favore non usarmi come vedo fare a tanti intorno a me che si disfano i sogni e si lasciano segni che non vanno via dimmi che e' amore anche per te.

Fammi Male

Di Cataldo Massimo
Ogni giorno di più la paura del buio se ne va e come un treno che esce da una galleria guardo il mondo con quella meraviglia che assomiglia a te Quando sento che hai nelle mani la stessa voglia mia e di respiro in respiro sale sempre più quando leggo negli occhi il tuo profondo e sento che ci sei perché io grazie a Dio sono vivo insieme a te sento anch'io questa specie di energia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cercherò di cambiarti ti amerò per come sei cammina al sole con me se ti va se mi vuoi sarà una piccola storia naturale come noi non sai cosa farei perché la libertà insegua i nostri giorni fino al giorno che verrà Ogni giorno di più la tua strada si fonde con la mia e si impara si scopre qualche cosa di noi per poter volare un po' più in alto e non cadere giù Perché io col mio io faccio pace se ci sei sento anch'io che ho bisogno di energia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cambieremo tutto ma soltanto un po' di noi cammina al sole con me se ti va se mi voui faremo un pezzo di strada senza chiederci di noi non ti soffocherò con troppa gelosia e manderemo a spasso i giorni di malinconia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cercherò di cambiarti mai ti darò quello che ho cammina al sole con me se ti va se mi vuoi sarà una piccola storia naturale come noi non sai cosa farei perché la libertà insegua i nostri giorni fino al giorno che verrà

Una Piccola Storia

Di Cataldo Massimo
Ogni giorno di più la paura del buio se ne va e come un treno che esce da una galleria guardo il mondo con quella meraviglia che assomiglia a te Quando sento che hai nelle mani la stessa voglia mia e di respiro in respiro sale sempre più quando leggo negli occhi il tuo profondo e sento che ci sei perché io grazie a Dio sono vivo insieme a te sento anch'io questa specie di energia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cercherò di cambiarti ti amerò per come sei cammina al sole con me se ti va se mi vuoi sarà una piccola storia naturale come noi non sai cosa farei perché la libertà insegua i nostri giorni fino al giorno che verrà Ogni giorno di più la tua strada si fonde con la mia e si impara si scopre qualche cosa di noi per poter volare un po' più in alto e non cadere giù Perché io col mio io faccio pace se ci sei sento anch'io che ho bisogno di energia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cambieremo tutto ma soltanto un po' di noi cammina al sole con me se ti va se mi voui faremo un pezzo di strada senza chiederci di noi non ti soffocherò con troppa gelosia e manderemo a spasso i giorni di malinconia Cammina al sole con me dì di sì, di che vuoi non cercherò di cambiarti mai ti darò quello che ho cammina al sole con me se ti va se mi vuoi sarà una piccola storia naturale come noi non sai cosa farei perché la libertà insegua i nostri giorni fino al giorno che verrà

Un Uomo Solo

JULIO IGLESIAS
Combatto solo Continuamente solo Contro vento e da solo Sulla pelle in assolo. Ho avuto tanto Ma sorridendo ho pianto Toreo la vita Invidiato da gente Che sento mia Poi di abbraccio in abbraccio Gente impazzita Mi dà la mano Mi dà la vita E la fortuna Mi bacia in fronte Mi dice si Però quando fa giorno Mi sento solo Un vuoto dentro Non so che sia L'anima mia Che piange e grida Non sono che Un fiato solo Un cuore solo Un uomo solo. Vivo in un mondo Che ondeggia come il fumo Che muta al vento Che dà un profumo.

Proibito

Litfiba
-------- Pro pro.. proibito Pro pro.. e' proibito, e' proibito Qui niente male, mi sembra un funerale Chi muore solo, chi ammazza per il pane C'e' aria di festa, la morte e' pure questa Dice che e' proibito, che e' proibito anche pensare Sogno proibito di qualcuno e' castigare Eh, li sento parlare di vite bruciate Ma non permetto piu' Qui niente male, l' eterno funerale Chiudi la testa, rinuncia alla tua festa Dice che e' proibito, che e' proibito anche fumare Io vi lascio il giorno, ma la notte e' solo mia, mia! Eh, mi piace godere Mi e' cara la vita Perche' ci giochi tu Eh, li sento parlare Di riti pagani, ma non permetto piu' No! Dice che e' proibito, che e' proibito anche volare io vi lascio il giorno ma la notte e' tutta mia Eh, la fine del mondo Sara' all' alba o di notte, ma non e' colpa mia Qualcuno ci ha provato Gli ho detto vaffanculo Tu da qui non mi allontanerai Eh, mi piace godere A volte pensare che la loro e' gelosia o tirannia Eh, mi sento tradito se ti spari le pere E non esisti piu', ma piu', ma piu', ma piu'... Pro, pro... proibito!

Was it funny? Share it with friends!